Maglieria su misura è stile e dettagli

Maglieria su misura è stile e dettagli

La maglieria su misura è una scelta di stile. Non è una scelta solo per chi ha la necessita di taglie conformate, ma per tutti coloro che vogliono differenziarsi per classe e qualità.

Cucina Tessile è oggi un piccolo marchio, e così vuole rimanere, per offrirti un servizio di maglieria su misura unico a chi vuole distinguersi nelle proprie scelte.

Lo stile si trova quando la tua personalità è in sintonia con quello che indossi. E tu sei il protagonista di questo incontro.

La maglieria su misura è prima di tutto una scelta di salute e di qualità.

Come in cucina, il tuo piatto non è il risultato di ingredienti casuali.

La qualità del filato è la base del nostro servizio di maglieria su misura.

Un filato prima di tutto deve rispettare te e la tua salute. Un cotone o una lana biologica non è solo una bella parola, ma il risultato di un processo di produzione e colorazione in cui non si usano pesticidi nel caso del cotone, la colorazione viene fatta con pigmenti naturali e gli animali vengono rispettati.

Il tuo maglione su misura può essere utilizzato a diretto contatto con la pelle senza che la tua salute alla lunga possa risentirne.

La maglieria su misura significa rispettare il tuo gusto e differenziarti. Poter decidere ogni dettaglio del tuo capo dal colore, alla forma fino al ricamo ti consentirà di essere unico.

Se sei unico, e lo sei, vestire una maglia su misura, al pari di un abito o una camicia confezionati su un laboratorio sartoriale, ti permette di esprimerlo nei dettagli e nella raffinatezza.

Sai bene che sono i dettagli che fanno la differenza. Dettagli scelti da te.

La nostra competenza sarà al servizio delle tue scelte consigliandoti in ogni fase. Lo stilista del tuo vestire sei tu. E questo è il risultato appunto del servizio di maglieria su misura.

Se inoltre non abiti a padova o in generale in Veneto, nessun problema: Cucina Tessile ti seguirà con un servizio a distanza.

Leggi Tutto

Cucina Tessile a PITTI Filati

Cucina tessile non ha perso l’occasione per partecipare a Pitti Filati per la prossima stagione Primavera/Estate. La fiera si è conclusa venerdì 29/01 e ha visto la partecipazione dei principali fornitori di filato in Italia. Molte le novità. Oltre a consolidare i rapporti con i principali fornitori, è stata l’occasione più importante dell’anno per studiare nuovi filati per aggiornare la nostra offerta.

Tra le idee più interessanti c’è il cotone biologico. Stiamo valutando la possibilità di arricchire la proposta di Cucina Tessile con una proposta di maglie primaverili prodotte con cotone proveniente da coltivazioni biologiche controllate.

Cosa significa?

Realizzare maglie di cotone proveniente da colture che non utilizzano semi geneticamente modificati, pesticidi e concimi chimici e assicurano la fertilità della terra a lungo termine salvaguardano le risorse idriche.

Rispetto per l’ambiente ma anche per la salute di chi indossa la maglie.

La tintura di questi filati avviene con prodotti selezionati che riducono il rischio di allergie e malattie.

I colori certamente sono più limitati e meno brillanti, ma hanno un aspetto naturale che è il loro punto di forza. Accompagnati da un modelleria giovane permettono di dare un risultato estetico ottimale. Sono adatti sia in ambiente lavorativo che per il tempo libero.

A breve le prime anteprime.

Leggi Tutto

Nuova vita ai maglioni bucati

Può succedere per errore di bucare un maglione a causa di una sigaretta, sigaro o perchè nell’armadio ci sono delle tarme di cui non sappiamo la presenza.

Il maglione magari di cachemere risulta a prima vista rovinato e ci dispiace anche per il suo costo. Cosa potete fare?

Portatelo a Cucina Tessile. L’esperienza di Chiara nel sistemare buchi vi potrà aiutare a dare nuova vita al vostro maglione

Leggi Tutto

Perchè una maglia su misura?

Una maglia su misura, il sogno di molti di noi.  

Quasi ognuno di voi conosce una vicina di casa, la nonna, la mamma o la zia che sa lavorare a maglia. Lunghi pomeriggi passati davanti alla TV a guardare la De Filippi e a muovere quasi con ritmo musicale le due “bacchette”, intrecciando i fili colorati.

Leggi Tutto