In Cucina Tessile non abbiamo taglie ma solo le tue misure

In Cucina Tessile non abbiamo taglie ma solo le tue misure

“Sono una 50”, “Sei una 42 o una S?”, “Dipende”. Ci sarà una soluzione a questo dilemma che un po’ tutti ci troviamo ad affrontare nell’acquisto di un abito, vestito o maglione?

Domande per ognuno di noi…domande che si pongono anche gli addetti ai tavoli tecnici nella definizione della Normativa Internazionale per definire un concetto unico di taglia agli abiti… lavoro improbo.

In Italia ”didatticamente parlando” la taglia rappresenta un numero riconducibile ad una misura antropometrica principale della persona.

Ad esempio una taglia 50 si riferisce alla misura del mezzo torace di un uomo con circonferenza 100 cm.

Nel tempo però stili, mode, conformazioni, sono cambiati e ogni marchio ha fatto della taglia il veicolo di comunicazione dell’immagine del proprio cliente target pensato per le proprie collezioni.

Così si è finiti che la teoria non fa più da riferimento…e ci si perde nel definire la taglia che indossiamo perché diversa da un brand all’altro. Non ha più alcun significato.

Quindi torniamo alla domanda di partenza: che taglia indossi?

La risposta che Cucina Tessile ti offre non è un numero, non è uno standard.

In Cucina Tessile non esistono misure standard, esistono una serie di misure che prese con cura descrivono il tuo corpo e lo seguono fedelmente.

Oltre al torace, braccio e vita standard esistono le caratteristiche fisiche che ci rendono persone uniche. Queste caratteristiche sono la tua taglia e Cucina Tessile ti offre un servizio di maglieria su misura in grado di rispettarla.

RICHIEDI INFO